Insegnante di Pianoforte

Attiva dal 2013


 

Nata a Milano nel 1983, Giulia Grasso inizia gli studi musicali all’età di quattro anni con i corsi Yamaha, e a partire dagli undici anni studia sotto la guida di Andrea Di Renzo, allievo di Vitaly Margulis, presso l’Accademia Internazionale della Musica di Milano, dove si diploma nel 2005 con il massimo dei voti.

Successivamente studia a Milano con Edda Ponti, rinomata didatta milanese.

Si perfeziona quindi con Roberto Cappello presso il Conservatorio Arrigo Boito di Parma, dove nel 2010 consegue il Diploma accademico di II livello con il massimo dei voti e la lode.

Successivamente studia presso il Conservatorio della Svizzera Italiana sotto la guida di Nora Doallo per lo strumento e di Andrea Conenna per la didattica, e nel 2013 consegue il Diploma di Master of Arts in Music Pedagogy.

Si perfeziona inoltre con pianisti di fama internazionale, tra i quali Aldo Ciccolini, Filippo Gamba, Aquiles Delle Vigne, e per la musica da camera e il duo pianistico, Yves Savary, Maureen Jones, Massimiliano Baggio e Giovanna Prestia.

Premiata in diversi concorsi, ha tenuto concerti sia in qualità di solista che in formazioni cameristiche in diverse città europee, tra cui Milano, presso l’Auditorium Lattuada, l’Auditorium di Villa Simonetta, Piazza San Fedele e Piazza Mercanti; Parma, presso la Sala Verdi e l’Auditorium del Carmine; Lucca, presso il Palazzo Ducale; Misano Adriatico, presso la Chiesa del Convento per il “Misano Piano Festival”; Lugano, per “Ceresio Estate”; Salisburgo, ecc.

E’ abilitata all’insegnamento yamaha, metodologia dalla quale ha appreso tecniche consolidate per sviluppare l’orecchio e la sensibilità musicale nei bambini a partire dai quattro anni di età.

Dal 2007 al 2010 ha insegnato musica d’insieme e pianoforte presso la Scuola di musica Yamaha Children’s Corner di Milano.

Dal 2013 è docente di pianoforte presso la Filippo Rosini & Co Music School di Cadenazzo.

E’ diplomata al liceo scientifico e nell’aprile 2007 si è laureata col massimo dei voti nella facoltà di Scienze e Tecnologie della Comunicazione Musicale presso l’Università Statale di Milano.